Submit

F-GAS: da settembre nuovi obblighi

23/05/2019

20/05/2019

 

Nuove precisazioni per chi opera con gli F-GAS, oltre a quanto già comunicato a inizio anno, per l’entrata in vigore del DPR 146/2018.

Tra quelle che interessano gli installatori e manutentori ricordiamo che è stato definito il termine del 24 settembre 2019 per l’iscrizione obbligatoria alla banca dati telematica per le apparecchiature contenenti gas fluorurati. Da tale data, infatti, tutti gli installatori e manutentori devono inserire i dati relativi sia all’installazione, sia alla manutenzione delle apparecchiature (condizionatori mono e multi spit, pompe di calore, ecc…).

 

E' necessario comunicare i dati relativi entro 30 giorni dall’installazione di un nuovo apparecchio o, per gli impianti esistenti, dal primo intervento di controllo, manutenzione, smantellamento o riparazione sulle apparecchiature già installate e per ogni intervento successivo. La mancata comunicazione è passibile di sanzioni.

 

Ricordiamo inoltre che è stata abrogata la comunicazione ad ISPRA delle informazioni riguardanti le quantità di emissioni in atmosfera di gas fluorurati (ex. Art. 16, comma 1 del D.P.R. n. 43/2012), prevista entro il 31 maggio di ogni anno.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito della Gazzetta Ufficiale ed F-GAS.

 

Infine, è importante sottolineare che, ai fini del rilascio della certificazione d’impresa F-GAS, l'azienda deve disporre di almeno una persona fisica in possesso di certificato per la Categoria 1. Le aziende che disponessero di personale con patentino solo per la Categoria 2 possono completare la certificazione attraverso un esame integrativo.

Cambielli Edilfriuli ha predisposto un’offerta formativa specifica per queste aziende, in collaborazione con Formatica, la società del gruppo che si occupa di formazione.

Per dettagli e costi è possibile contattare il numero verde 800 978 474 o consultare il calendario dei corsi disponibili sul sito di Formatica.